Chirurgia estetica corpo

Mastoplastica riduttiva

L’obiettivo di questo intervento è quello di ridurre il volume eccessivo del seno. La mastoplastica riduttiva è indicata per le donne il cui seno, essendo troppo voluminoso, può provocare disturbi quali: dolore alla schiena, dolore alla regione mammaria, problemi di respirazione, ulcerazione nella piega sottomammaria e in corrispondenza delle spalline del reggiseno, problemi psicologici e sociali che possono condizionare la donna nella vita quotidiana o nell’attività sportiva e sessuale. Il risultato estetico è generalmente molto soddisfacente e duraturo. Le cicatrici avranno normalmente la forma di “T” rovesciata, ovvero possono scendere verticalmente fino al solco sottomammario e lungo la piega inferiore del seno, oppure, nei casi di riduzioni limitate, si può intervenire intorno all’areola mammaria (cicatrice periareolare).

Sedute

1

Durata

3 ore

Ripresa

7 giorni

Risultato

Immediato

Dolore

Variabile

Problema che risolve

  • Seno troppo grande

Tecnologie e materiali

I professionisti

Dott. Fabio Consiglio
Chirurgo Plastico ed Estetico

Magazine