Medicina estetica corpo
Rimozione laser dei tatuaggi

La densità e la profondità dell’inchiostro sono tra i fattori più importanti che influenzano l’esito e il numero di sedute del trattamento per la rimozione di un tatuaggio. In Clinica Hebe utilizziamo  l’innovativo laser Q-Switched. Si basa sul principio della fototermolisi; svolge un’azione di fotoablazione superselettiva grazie all’emissione di una luce potentissima per una durata di tempo infinitesimamente breve, nell’ordine di pochi nanosecondi, in modo che l’effetto del suo raggio si concentri quasi esclusivamente entro i limiti delle particelle di pigmento che costituiscono il suo bersaglio, mentre gli strati esterni della cute vengono oltrepassati senza danno. Il numero di sedute varia secondo il tipo di tatuaggio e dei colori. Il trattamento è generalmente indolore e al massimo il paziente può percepire un leggero fastidio.

Sedute

da 1 a 5

Durata

20/30 minuti

Ripresa

immediata

Risultato

dopo 2/3 mesi

Dolore

3/5

Problema che risolve

  • Tatuaggi indesiderati

Tecnologie e materiali

  • LASER Q SWITCHED

I professionisti

Dott.ssa Marta Codognotto
Medicina e Chirurgia Estetica
Dott. Fabio Consiglio
Chirurgo Plastico ed Estetico

Magazine

05

Giu

Alimentazione

By Redazione

A tavola? Impariamo l’autocontrollo

Con il dott. Stefano Piva, il nostro Specialista in Scienza dell’Alimentazione, abbiamo già visto come migliorare i nostri comportamenti alimentari, interrompere le cattive abitudini e cucinare sano.

15

Set

Dermatologia

By Redazione

Rimozione macchie dopo l’estate

Sono uno dei souvenir più indesiderati dell’estate. Stiamo parlando delle macchie scure sulla pelle che alla fine della bella stagione presentano il conto soprattutto sul viso ma anche sul corpo.