Medicina estetica corpo
Carbossiterapia

Si tratta della somministrazione sottocutanea – tramite piccole iniezioni con ago sottile – di anidride carbonica a scopo terapeutico, per combattere alcuni problemi di salute e inestetismi dovuti al rallentato metabolismo dei grassi. Questo trattamento agisce sul grasso, riattivando il metabolismo cellulare e gli enzimi capaci di sciogliere e riassorbire i grassi. Migliora la circolazione sanguigna, permette un più facile smaltimento di scorie e gonfiori e migliora l’aspetto della pelle.

È efficace per il trattamento di:

  • Panniculopatia edemato-fibro-sclerotica, la cosiddetta “cellulite.
  • Adiposità localizzate.
  • Ringiovanimento cutaneo del collo.

Il numero delle sedute, della durata di 15 minuti circa ciascuna, varia a seconda della patologia da trattare (in media sei-dieci sedute); il ciclo può eventualmente essere ripetuto due-tre volte l’anno. Gli unici effetti collaterali che la terapia può dare (lieve dolore locale, ecchimosi, leggero crepitio sottocutaneo) sono minimi e si risolvono spontaneamente in breve tempo.

Sedute

da 6 a 10

Durata

15 min

Ripresa

Immediata

Risultato

Immediato

Dolore

2/5

Problema che risolve

  • Rughe sul collo
  • Cellulite
  • Pelle atonica interno cosce e interno braccia

Tecnologie e materiali

  • CARBOSSITERAPIA A CO2 MEDICALE

I professionisti

Dott.ssa Marta Codognotto
Medicina e Chirurgia Estetica
Dott. Fabio Consiglio
Chirurgo Plastico ed Estetico