Magazine

Consigli e novità dal mondo Clinica Hebe

25

Gen

Medicina Estetica

By Redazione

THUNDER MT: in Clinica Hebe il laser per l’epilazione più potente al mondo.

Il THUNDER MT è stato eletto nel 2018 il laser più potente e versatile al mondo per l’epilazione laser medicale.

L’epilazione laser è una tecnica che permette di rimuovere i peli superflui con risultati più duraturi rispetto ai comuni metodi di epilazione. Ormai molti centri estetici offrono pacchetti con sedute low cost, purtroppo spesso con risultati deludenti, proprio perché la tecnologia laser utilizzata è limitata. L’epilazione con il Thunder MT offre garanzie assolute per un trattamento in totale sicurezza, riducendo al minimo eventuali complicanze (ad esempio ustioni o macchie).

 

Cosa rende il Thunder MT il laser più potente al mondo?

Il Thunder MT possiede una tecnologia all’avanguardia, la Mixed Technology, che consente l’emissione laser a due diverse lunghezze d’onda. L’alessandrite emessa a 755nm di lunghezza d’onda, riconosce la melanina che è il pigmento bersaglio e Nd:YAG 1064, che invece agisce sulla vascolarizzazione del pelo. Questo si traduce in massima efficacia e sicurezza per eliminare tutti i tipi di pelo in tutte le carnagioni cutanee.

 

Che differenza c’è con un laser al diodo?

Il Thunder è in grado di emettere altissime energie in un tempo molto breve mentre il laser a diodo richiede tempi di emissione più lunghi per raggiungere le stesse energie. La lunghezza d’onda del trasferimento di energia del Thunder è circa 20 volte maggiore rispetto al laser a diodo. Per questo il Thunder MT è a esclusivo uso di centri medici qualificati.

 

In termini pratici, in presenza di un pelo molto sottile o di colorito più chiaro (quindi con meno melanina al suo interno) l’emissione di alte energie in un tempo breve sarà l’unica opzione per la sua rimozione permanente. I tempi più lunghi per raggiungere le alte energie richiesti dai sistemi a diodo comporteranno un maggior numero di sedute. Questo si traduce in costi finali molto più alti, possibile non riduzione della peluria e in alcuni rari casi una ricrescita della stessa con addirittura un aumento delle unità pilifere.

Probabilmente il surriscaldamento dell’unità bulbo follicolare, determinata da un’energia insufficiente per unità di tempo, invece di determinare una distruzione del pelo stimola le cellule a replicarsi attraverso alcuni mediatori dell’infiammazione. Il rischio con laser ad alta energia emessa in un tempo molto breve è vicino allo zero anche nel caso dei peli più sottili.

 

Quante sedute di Thunder MT è necessario effettuare per ottenere un’epilazione efficace e duratura?

Il laser Thunder MT è a oggi la tecnologia più efficace per un’epilazione permanente progressiva. I risultati arrivano con un numero minimo di sedute, che varia a seconda del tipo di pelle e di pelo del soggetto. Mediamente occorrono dalle 4 alle 5 sedute (un numero molto inferiore rispetto al laser a diodo o alla luce pulsata) ma talvolta basta trattare l’area una sola volta per liberarsi definitivamente dei peli superflui.

 

In che cosa consiste la seduta con Thunder MT?

Il paziente, dopo aver effettuato una visita dermatologica preliminare ed essere ritenuto idoneo al trattamento, viene fatto accomodare sul lettino per essere sottoposto alla seduta di epilazione. Il Thunder MT emette impulsi attraverso dei manipoli ergonomici che permettono di ridurre l’area di esposizione al laser, ottimizzando la distribuzione di energia sulla pelle. Il rischio di ustione è minimo e la procedura è pressoché indolore grazie ad un esclusivo sistema di raffreddamento, per un totale confort del paziente durante la seduta. Inoltre, in pochi minuti è possibile trattare vaste aree del corpo, ad esempio l’epilazione della regione ascellare si effettua in circa 3 minuti.

 

Info e appuntamenti:

Tel. +39 0422 857970

Mobile: +39 329 6497638

info@clinicahebe.it

 




Facebooktwittergoogle_plusmail